Ramin Bahrami, fuoco secco che brucia nel morbido respiro degli archi – Giornale di Brescia

Un Bach a misura d’uomo con il pianista iraniano accompagnato dall’Orchestra del Festival

Download articolo