Sferzata tzigana, ma dal Giappone – Bresciaoggi

TEATRO GRANDE. Applauditissima la Kansai Philharmonic Orchestra diretta magistralmente dal violinista Augustin Dumay

Apertura di grande fascino lirico con «Poème» di Chausson
Gran finale con il corpo sinfonico «numero 4 opera 98» di Brahms

Download articolo