simonelli

Simone Simonelli

Si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Ciro Scarponi presso il Conservatorio di Musica di Perugia, dove ha inoltre conseguito il diploma di laurea di II livello in Discipline Musicali – Clarinetto – con il massimo dei voti e la lode.

Ha al suo attivo numerosi concerti sia come solista che come componente di orchestre – Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, Orchestra Gran Teatro La Fenice, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Orchestra del Comunale di Bologna, Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, Orchestra Regionale Toscana, Orchestra del Teatro G. Verdi di Trieste, Orchestra Mozart – sia di complessi cameristici tra cui I Solisti della Filarmonica Romana, I Fiati di Parma, Gruppo Strumentale “Musica d’Oggi”.

Tale attività concertistica è stata svolta sotto la direzione di importanti direttori d’orchestra: Claudio Abbado, Riccardo Muti, Daniele Gatti, Riccardo Chailly, Daniel Harding, Robert Craft, Esa-Pekka Salonen, Peter Eötvös, Daniel Oren, Jeffrey Tate, Yuri Temirkanov, Omer Meir Wellber.

Ha al suo attivo varie registrazioni radiofoniche e discografiche con Euphonia, Naxos, The Voice Classic. Nel 2004 è stato premiato come migliore finalista al Concorso Internazionale di Clarinetto Valentino Bucchi.

Dal 2014, dopo aver vinto il concorso internazionale, ricopre il ruolo di primo clarinetto presso il Gran Teatro La Fenice di Venezia.