Vilde Frang

Notata giovanissima per la sua espressività e il completo dominio tecnico, Vilde Frang è considerata la più interessante violinista della sua generazione. Nel 2012 le è stato assegnato il prestigioso Credit Suisse Young Artists Award e nel mese di settembre è stata invitata per il debutto al Festival di Lucerna con i Wiener Philharmoniker diretti da Bernard Haitink.

Tra gli impegni recenti e futuri sono da segnalare le collaborazioni in veste di solista con Mahler Chamber Orchestra, Philharmonia, London Philharmonic, Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, Deutsche Symphonie-Orchester Berlin, Orchestra del Bayerischer Rundfunk, Orchestre de Paris, Tonhalle di Zurigo, Filarmonica di San Pietroburgo, Washington National Symphony, Sydney Symphony e la NHK Symphony con direttori del calibro Vladimir Ashkenazy, Mariss Jansons, Iván Fischer, Daniel Harding, Juraj Valčuha, Krzysztof Urbański, Vladimir Jurowski, Vasily Petrenko, Jakub Hrůša, Paavo Järvi, Neeme Järvi, David Zinman, Leonard Slatkin, Esa-Pekka Salonen e Yuri Temirkanov.

È ospite regolare dei festival di Salisburgo, Verbier, Lucerna, Utrecht, London Proms, Rheingau, Mecklenburg-Vorpommern, Lockenhaus, Primavera di Praga e Festival Enescu a Bucarest. Ha collaborato con artisti quali Janine Jansen, Gidon Kremer, Maxim Vengerov, Yuri Bashmet, Lawrence Power, Nicolas Altstaedt, Sol Gabetta, Truls Mørk, Leif Ove Andsnes, Martha Argerich, Alexander Lonquich e Quatuor Ébène.

Come solista e in duo con Michail Lifits, Vilde Frang si è esibita in prestigiose sale come il Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein di Vienna, Wigmore Hall e Royal Albert Hall a Londra, Tonhalle di Zurigo, Rudolfinum di Praga, Sala Čajkovskij di Mosca, Carnegie Hall a New York, e rassegne quali Vancouver Recital Series, Boston Celebrity Series, San Francisco Performances.

Vilde Frang è un’artista esclusiva Warner Classics e le sue registrazioni hanno ricevuto numerosi premi: Classical BRIT, Edison Klassiek, Deutscher Schallplattenpreis, ECHO Klassik,
Diapason d’Or e Gramophone Editor’s Choice.

Nata in Norvegia nel 1986, Vilde Frang ha studiato a Oslo e si è successivamente trasferita in Germania per perfezionarsi con Kolja Blacher alla Musikhochschule di Amburgo e con Ana Chumachenco alla Kronberg Academy. Suona un violino Jean-Baptiste Vuillaume del 1864.