Josef Edoardo Mossali

Pianista

Nato nel 2001, Josef Edoardo Mossali inizia lo studio del pianoforte con Massimiliano Motterle e Maria Grazia Pagani e si forma con Marco Giovanetti al Conservatorio Donizetti di Bergamo, dove consegue il biennio accademico con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida di M. Motterle. Ha studiato inoltre con Pasquale Iannone e Aksinja Gerbi. Prosegue quindi gli studi all’Accademia di Imola con Boris Petrushansky.

Ha vinto il primo premio in diversi concorsi tra cui la prima edizione di ‘Lombardia è musica’ e il XV Premio Nazionale delle Arti; il concorso Bach di Sestri Levante, l’International Music Competition di Cortemilia, il Città di Riccione e il Città di Giussano, lo Scarlatti di Carpenedolo (anche premio speciale Scarlatti); il Città di Piove di Sacco e il Bramanti di Forte dei Marmi. Ha ottenuto il terzo premio al Premio Venezia 2021 e il secondo premio al XIII Concorso Internazionale Sigismund Thalberg.

Ha suonato per il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, debuttando al Teatro Donizetti nel 2022, per la Società dei Concerti e per la Società del Quartetto di Milano, per gli Amici della musica di Firenze, per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia presso l’Auditorium Parco della Musica, per la Camerata Ducale di Vercelli, per la Camerata Musicale Sulmonese, per la Fondazione Riccitelli di Teramo, per la Società del Teatro e della Musica di Pescara, per gli Amici della musica di Campobasso, per l’associazione GIA a Brescia, per il CID di Sondrio, per il Teatro Coccia di Novara, per I Virtuosi Italiani a Verona, per Rai Radio 3 e per Rai 1.

Solista sotto la direzione di Pier Carlo Orizio e di Fabrizio Maria Carminati, ha collaborato con diverse orchestre tra cui la Filarmonica del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo e I Virtuosi Italiani. Nell’aprile 2024 è uscito il suo CD per la rivista italiana Suonare News.

È stato selezionato dalla Fondazione Accademia Internazionale Incontri con il Maestro di Imola per prendere parte al progetto ‘Giovani Talenti Musicali Italiani nel Mondo’, iniziativa istituita in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il CIDIM – Comitato Nazionale Italiano Musica.