La Filarmonica del Festival

La Filarmonica del Festival

Orchestra

Nata nel 2013 con l’obiettivo di fornire il Festival di una compagine sinfonica in residenza e profondamente rinnovata nel gennaio 2019 da una video­audizione a cui hanno partecipato oltre 200 giovani musicisti, la Filarmonica collabora stabilmente con artisti di fama internazionale tra i quali i violinisti Uto Ughi, Salvatore Accardo, Sergej Krylov e i pianisti Martha Argerich, Mikhail Pletnev, Daniil Trifonov, Lilya Zilberstein, Federico Colli, Alessandro Taverna, Roberto Cominati, Ramin Bahrami, David Fray.

Nel 2017 la Filarmonica è stata protagonista di alcuni importanti eventi in omaggio a Luciano Pavarotti a 10 anni dalla scomparsa: in gennaio alla Royal Opera House di Muscat con Placido Domingo, a settembre in diretta televisiva Rai dall’Arena di Verona, a dicembre di nuovo a Muscat con un importante cast vocale comprendente Francesco Meli, Marcello Giordani, Sumi Jo, Fiorenza Cedolins e i giovani dell’Accademia Pavarotti.

In questi anni la Filarmonica ha proposto un repertorio sinfonico molto ampio, con capolavori di Mozart, Hadyn, Beethoven, Mendelssohn, Cajkovskij, Prokofev, Rachmaninov. Ha partecipato a produzioni d’opera (Rosmonda d’Inghilterra, Il borgomastro di Saardam, Il castello di Kenilworth al Donizetti Opera Festival) e all’esecuzione di musiche da film (Omaggio a Fellini al Meeting di Rimini). Tra le finalità della formazione c’è quella di avvicinare alla grande musica un nuovo pubblico. Intensa, a tal proposito, l’attività delle prove aperte con ascolti guidati per un efficace coinvolgimento del mondo della scuola.

Sito ufficiale: www.filarmonicadelfestival.it