Ying Li

Pianista

Vincitrice della prima edizione del Premio Internazionale Antonio Mormone 2021, Ying Li ha iniziato lo studio del pianoforte a 5 anni in Cina. All’età di 14 anni si è trasferita a Philadelphia per studiare con Jonathan Biss e Seymour Lipkin al Curtis Institute of Music, dove si è diplomata nel 2019. Nel giugno 2021 ha perseguito il Master of Music alla Julliard di New York, dove ha studiato con Robert McDonald. In qualità di solista Ying ha suonato con la Philhadelphia Orchestra, New Jersey Symphony, St. Petersburg Chamber Philharmonic, Orchestra Accademia Teatro alla Scala, Longwood Symphony, NWD Philharmonie. È stata invitata da numerosi festival internazionali quali il Ravinia Festival, La Jolla Music Society, Great Lakes a Detroit, Norfolk Festival, Brevard Music e al Festival di Verbier.

Ha suonato a Milano al Teatro alla Scala e in Sala Verdi, all’auditorium Parco della Musica di Roma, al Verizon Hall di Philadelphia, al Kaufman Music Center di New York, all’Harris Concert Hall a Memphis, al New World Center di Miami, al Chicago Cultural Center, all’ACT Concert Hall in Giappone.

Nel 2021 è stata finalista al Concours Musical International de Montréal e ha vinto il premio speciale per la migliore esecuzione di musica francese al Cleveland International Piano Competition. Ying è un’appassionata camerista ed è membro dell’AYA Trio.